Spese Psicologo Detraibili


Spese psicologo detraibili per le sedute di psicoterapia.

Come fare e a cosa hai diritto.

spese psicologo detraibili

Spese Psicologo Detraibili è possibile?

E’ prevista la detrazione delle prestazioni rese dallo psicologo e dallo psicoterapeuta?

Certo! La circolare N. 20/E dell’ Agenzia delle Entrate del 13 maggio 2011, in merito all’IRPEF chiarisce la procedura.

Spese mediche psicologo detraibili: risposte a quesiti

Il Ministero della Salute ritiene equiparabili, ai fini che in questa sede interessano, le prestazioni professionali dello psicologo e dello psicoterapeuta alle prestazioni sanitarie rese da un medico, potendo i cittadini avvalersi di tali prestazioni anche senza prescrizione medica.

È pertanto possibile ammettere alla detrazione di cui all’art. 15, comma, 1 lett. C, del TUIR le prestazioni sanitarie rese da psicologi e psicoterapeuti per finalità terapeutiche senza prescrizione medica.

Le spese riferite a prestazioni psicoterapeutiche, o anche solo psicologiche, sono quindi detraibili ai fini IRPEF.

spese detraibili da 730

Come espresso dall’Agenzia dell’Entrate, la normativa fiscale italiana prevede che si possa portare in detrazione dall’Irpef il 19% delle spese sanitarie per la parte eccedente l’importo di 129,11 euro.

In sostanza, la detrazione spettante è pari al 19% della differenza tra il totale della somma spesa e la franchigia di 129,11 euro.

L’imposta di bollo (attualmente pari a 2 euro) è detraibile se pagata dal cliente ed evidenziata a parte sulla fattura. E deve essere applicata sulle fatture esenti da Iva di importo superiore a 77,47 euro.

La tracciabilità dei pagamenti

In base a quanto previsto dall’articolo 1, comma 679, della legge 27 dicembre 2019, n.160, a partire al 1° gennaio 2020, ci sono delle novità per la detraibilità delle spese sanitarie sostenute dai pazienti.

spese psicologo 730

Spese psicologo detraibili 730

La norma prevede che, a partire dalla dichiarazione dei redditi 2021 (redditi e spese imputate al 2020), i pazienti in cura da psicologo o psicoterapeuta potranno effettuare la detrazione Irpef del 19% solo per le spese “tracciabili”.

Cioè quelle pagate con:

  • carte di credito,
  • bancomat,
  • bonifico bancario,
  • postale e assegno.

I pazienti che lo desiderano potranno continuare a pagare in contanti, ma tali spese non saranno fiscalmente detraibili.

Possibilità di pagamenti elettronici

In studio e online è disponibile il pagamento con carta e altre metologogie elettroniche.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *